Ciao, cosa stai cercando? Premi INVIO per iniziare la ricerca

#lucianiperme

 

Ero del quartiere periferico de Cavarzan, ma amici del centro storico (Renato Bona, Italo Salomon, Maio Neri …)  mi invitavano per una partitella di calcio, nel piccolo spazio antistante il Campanile de Duomo. Sovente il pallone cadeva nell’orto sottostante del    sig, Piazza, che ci sgridava con veemenza  e talvolta tratteneva il pallone!
In una occasione,  dopo un violento diverbio con lo scatenato futuro Sindaco Mario Neri, è apparso “er prete de parrocchia” … che con un sorriso ebbe a dire … “Elo che bocie..”,  Italo Salomon gli ha spiegato …  l’occorso … e Lui sempre calmo e sorridente,  aggiunse …  “Ricordeve tosat,  .. ste boni ghe pense mi,  … nella vita se ciapa de pi’ con una goccia  de miel che con an seco de fiel …! Veritas
Poi io ho iniziato a girare come migrante italico, il Bel Paese, ho saputo della sua nomina a Vescovo di VV, poi Cardinale a Venezia … poi il nuncius … vobis gaudim magnum …. Poi la violenta scampanellata del mio vicino cao degli Alpini .. AVETE UN PAPA BELLUNESE … poi,  forse le mie prime lacrime dalla gioia!

Angelo Broi 19/07/2020

 

 

 

Di seguito una foto restaurata e colorata di Albino Luciani da , condivisa con noi dal Brasile da Newton Farias. 07/07/2020

 

 

“Con grande interesse in questi anni tramite libri, tv, rassegna stampa, ho seguito la figura di Albino Luciani. Un grande personaggio è stato per la sua grande umilta di vedere in tempi non sospetti che la società stava cambiando, anche dentro la Chiesa Cattolica. La sua vera testimonianza di fede, cultura, carità, non può essere dimenticata in tempi in cui viviamo non facile per tutti noi.”

Massimo Aurioso 04/07/2020

“Santo Padre, l’ho conosciuta grazie a dei vecchi documentari, è proprio vero che Lei è il Papa del sorriso. Il suo è stato un pontificato significativo, che avrebbe potuto dare tanto, ma durato solamente 33 giorni. Mi vengono in mente le parole del Vangelo di Giovanni “ In verità, in verità vi dico: se il chicco di grano caduto in terra non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto “, infatti i frutti del Suo pontificato si sono visti nel tempo.
Ora La prego, per la Sua intercessione, porti pace nella mia famiglia, dia la forza a mio padre di riuscire ad uscire della sua situazione e illumini la mia via, così che possa capire la vita a cui il Signore mi chiama.
Amen”

Davide Bellini 02/07/2020

“A te che sei come le tue montagne.

A te, che sei come le tue montagne
Schiette e forti,
Svettanti verso il cielo,
Innalzo una preghiera
E ti chiedo di aiutare
Questo popolo così disorientato
A ritrovare quella strada
Racchiusa nelle tue forti mani,
Con le quali ci hai Benedetto
Per tempo troppo breve.
Grazie Papa Luciani.”
Claudia Guli 01/07/2020
“Era il 2006 e casualmente vidi una sera uno speciale su RAI 3 su Papa Luciani: lo conoscevo poco, sapevo solo della breve durata del Suo pontificato.
Da quella sera è cambiato tutto, ho incominciato ad interessarmi alla Sua figura, alla Sua vita. Ho acquistato libri, ho seguito la fiction su RAI uno, sono andata a pregare sulla Sua tomba, ho incominciato a esserne profondamente devota, questo tutto all’improvviso, partendo da un casuale zapping in TV.
Papa Luciani è accanto me sempre, nei momenti belli e nei momenti bui e dal 2013 il suo motto “Humilitas” è tatuato sulla mia pelle.
Attendo da anni la Sua beatificazione, ma per me è già Santo. ”
Rosa Cioce 28/06/2020
“Mai credo la Chiesa sia stata posta al centro del villaggio come quella meravigliosa sera di sabato 26 agosto 1978. Da quella sera, quando ho assistito assieme ai miei familiari all’elezione del vostro Don Albino al soglio di Pietro, la mia esperienza di fede privata e personale, praticata nell’ottica di un percorso interiore finalizzato ad una mia realizzazione comunque terrena, ha subito un trauma radicale ed irreversibile.
Da quella sera Papa Giovanni Paolo, meglio il sorriso e lo stupore di Dio, mi ha insegnato che l’unica realizzazione che dà veramente forza e coraggio oltre ogni limite terreno è quella del nostro bene riflesso dal bene del prossimo.
Il nostro cammino di fede è sostenuto dall’amore di persone a noi care e devote al Signore, anche passate a miglior vita, che ci aiutano ad affrontare le vicissitudini più ardue e faticose.
Ecco, don Albino, che non ho conosciuto personalmente, da quel 26 agosto 1978 è entrato misteriosamente nella mia vita come il più caro dei miei familiari, inondandola della grazia del Signore. Attraverso la sua figura di papà, di mamma, di zio, di zia, di fratello, di sorella, ho sperimentato ineguagliabilmente l’Amore del Signore a la sua infinita misericordia.
Dall’estate del 2008 (ricordo era fine luglio), trovandomi in vacanza in Val di Fassa con mia moglie ed i miei due figli, allora ragazzi, venni indirizzato a Canale d’Agordo dall’albergatrice (Hotel Villa Moritz).
L’emozione e la gioia interiore che io e tanti silenziosi pellegrini proviamo là dove il Signore ha voluto venisse al mondo questo Suo figlio eletto (più volte in questi anni sono tornato con la mia famiglia a Canale) è indescrivibile. Non credo ci sia luogo più bello, discreto e lontano dai clamori delle speculazioni, per ringraziare il Signore delle incommensurabili grazie che misteriosamente ci rende attraverso il nostro don Albino”
 Placido Calabrò  27/06/2020

 

 

“ADDIO, GIOVANNI PAOLO I°

Er Papa del sorriso se n’è annato.

Trentatré giorni, er numero de Cristo,

ma er monno già ce sera affezionato.

E’ stato ‘n imprevisto …

A li romani, poi, Papa Luciani

l’aveva abbracciati de sorpresa

co’ li più belli verzi de Trilussa …

‘na simpatia indiscussa

e noi t’aringrazziamo, ‘Omo de Chiesa.

Er popolo de Fede s’inginocchia

ar Prete contadino, de Parocchia.

Un mocoletto, un fiore,

nà lagrima precipita dar còre

de tutti li romani.

Addìo, Papa Luciani! …

(trasmessa dalla Radio Vaticana il 5 ottobre 1978)”

Angelo Broi 18/06/2020

 

 

 

Ringraziamo tutti coloro che, in numerosi, ci hanno aiutati a condividere l’iniziativa.

Di seguito sono riportati alcuni articoli.

#lucianiperme, le emozioni dei fedeli per ricordare papa Luciani

 

La curiosa iniziativa del Museo Albino Luciani

#LUCIANIPERME: L’INIZIATIVA PER LA RIAPERTURA DEL MUSEO DEDICATO A PAPA LUCIANI

https://www.youfoggia.com/lucianiperme-liniziativa-per-la-riapertura-del-museo-dedicato-a-papa-luciani/

#lucianiperme: l’iniziativa per la riapertura del museo dedicato a Papa Luciani

#lucianiperme, le emozioni dei fedeli per ricordare papa Luciani

https://www.vaticannews.va/it/chiesa/news/2020-07/riapre-museo-dedicato-albino-luciani-inizitive.html